Scadenza MilleMiglia Alitalia 2013, Numero Verde e SOS Miglia

Scadenza MilleMiglia Alitalia 2013, Numero Verde e SOS Miglia

17

L’avvicinarsi della scadenza delle miglia Alitalia dell’edizione 2008-2012, prevista per il 30 Giugno 2013, si sta rivelando un tormento sia per chi ne deve usufruire che per la compagnia, dati i disagi che devono affrontare in questi giorni proprio i clienti più fedeli, quelli che accumulano le miglia del programma frequent flyer Alitalia.

Nei giorni scorsi, i tempi d’attesa per parlare con un operatore del Customer Center, raggiungibile al numero 892010, arrivavano a superare i 30 minuti, con un costo da telefono fisso di 30 centesimi al minuto. E parlare con un operatore per ottenere i biglietti premio è spesso necessario, dato che molti non sono prenotabili dal sito (in particolare nelle classi Business e Classica Plus) nonostante siano disponibili, e lo stesso vale per il biglietto Companion American Express.

SOS Miglia Alitalia Viste sicuramente le numerose lamentele, Alitalia ha istituito il Numero Verde 800 65 00 55, che rimarrà attivo fino a domenica 30 giugno alle ore 20. I tempi di attesa rimangono comunque molti lunghi, anche oltre un’ora, ma almeno la chiamata è completamente gratuita.

Non solo, la compagnia ha attivato anche un minisito, chiamato SOS Miglia, raggiungibile all’indirizzo sosmiglia.alitalia.com (fino al 30 giugno): compilando il form entro la scadenza, sarà possibile non perdere le miglia accumulate venendo ricontattati dal Servizio Clienti MilleMiglia dopo il 30 giugno.
Non sono però presenti ulteriori dettagli su quando e come sarà possibile spendere le miglia “non perse”.

Le miglia accumulate nel Programma MilleMiglia 2008-2012 scadranno, come da regolamento, il 30 giugno 2013; per permettere ai propri clienti di utilizzare le miglia in scadenza, nei mesi scorsi Alitalia ha offerto diverse soluzioni, come la possibilità di trasformarle in MilleMiglia e-Coupon (fino al 31 Dicembre 2012) o di salvarne una parte effettuando un certo numero di voli.
In molti però si sono comunque trovati a dover decidere cosa fare delle proprie miglia negli ultimi giorni, trovandosi appunto davanti l’ostacolo delle linee telefoniche intasate e della scarsa disponibilità di biglietti premio.

17 COMMENTI

  1. Sono amareggiato, oltre 100.000 miglia cumulate,e in 20 gg di tentativi tra sito e chiamate con attese da almeno 20 minuti a pagamento,non riesci a parlare con nessuno con l aggravio che ho pagato quasi 50 euro senza concludere nulla.inoltre il biglietto premio non prevede tasse e spese carburante.nel mio caso per le tratte scelte avrei dovuto pagare 786,00 €.ecco perche`sono convinto che le miglia nn andranno perse,perche` i 786 l incassano subito e tu voli dopo.pensate qunto sarebbe la perdita per tutti qusti biglietti premio…….una riflessione finale,per esempio, ho scelto un volo,che mi costa 50000 miglia +336€ per le tasse….se lo compro da alitalia senza biglietto premio 234,00€, ma allora a che servono queste miglia?boooooooohhhhhhh!!!!ecco perche’ nn le fanno peredere, ci guadagnano,altronche premioooo!!!!!

  2. sono stata contatta telefonicamente. L’operatore con urgenza mi ha informato che presto sarei stata contattata dall’addetto al recupero millemiglia. Ricevo una mail che mi informa che non ho risposto alla chiamata telefonica( ma io non la trovo) sul mio cell e che posso rivolgermi al Nr.069433 /066585. ormai è da mezz’ora che provo ma cade la linea continuamente come se il telefono fosse stato staccato!

  3. Dopo innumerevoli tentativi sono stato contattato da una operatrice. Ero alla guida in macchina. Ho chiesto se potevo essere ricontattato. Mi ha fissato un appuntamento per domenica 21 alle ore 12. Non sono mai stato richiamato. Ho riprovato a chiamare e sono stato più volte in attesa a pagamento per oltre 30 minuti. Ho chiamato altri numeri Alitalia a cui non risulta che l’operatrice abbia fissato con me un appuntamento.
    Anni ad accumulare miglia per essere trattati da pecoroni. In effetti (ma non vorrei che fosse la favola della volpe e l’uva) non sono poi un grande vantaggio questi premi alla fin fine. Per fortuna viaggio sempre meno con Alitalia e sempre di più con altre compagnie. Peccato che i miei soldi di cittadino italiano servano a mantenere una compagnia che non sa neanche curarsi i clienti più affezionati (tessera Gold per anni).

  4. Sono una Freccia Alata (0ro) e oggi ho effettuato almeno 3 chiamate da 30 minuti cadauna e tutte ovviamente a mie spese per confermare una prenotazione fatta con le miglia ed emettere i biglietti corrispondenti.

    Nessuna risposta e probabilmente domani le mie prenotazioni non stanno più valide . È LETTERALMENTE SCANDALOSO !
    Quale priorità’ e davvero riservata al nostro Club ?

    Mi associo alla precedente associata e CHIEDO UN RIMBORSO SPESE PER LE MIE TELEFONATE e un’azione commerciale a parziale scusa del disservizio (come fanno tutte le aziende serie).

    Ma lo sapete che LUfthansa risponde, con una gentilezza esagerata in 5 minuti max ed i cittadini tedeschi non stanno certi contribuendo a pagare le insolvenze della loro Compagnia di bandiera, come tutti noi Italiani stiamo facendo per Alitalia !

  5. domanda: perché non inserire un sistema di prenotazione e pagamento via web? che senso ha costringere tutti ad un centralino inesistente e sempre occupato, con enormi difficoltà anche per valutare le alternative possibili, i prezzi…

  6. sono stata contattata dopo essermi iscritta a SOS Miglia alitalia di sabato sera a chiusura servizio,in un momento che non potevo parlare, ho chiesto di essere ricontattata ma mi è stato dato il numero 06 65859433 per contatatrli entro il 31 luglio; inoltre, ho ricevuto una mail dove si diceva che non avevo risposto alla chiamata e che potevo contattarli, ma da gg il numero risulta subito occupato.
    ho provato a segnalare il disservizio tramite il numero892010 di ALITALIA ma la telefonata viene staccata.
    Tramite i canali normali di alitalia e il servizio normale millemiglia più volte sono stata in attesa sempre senza successo.

    Penso che le miglia a questo punto sono perse, a chi rivolgersi per segnalare l’ennesimo disservizio?

  7. Disastro. Nonostante ogni sforzo e il rispetto delle istruzioni ricevute con SOS Miglia, ad oggi non ho nessuna risposta alle mie innumerevoli chiamate. E’ avvilente vedersi trattati così, sommersi dalle attenuanti pubbliche che vengono utilizzate in questi casi riversando la colpa ai clienti “ritardatari” e “dell’ultimo minuto”, mentre è praticamente impossibile da settimane avere un contatto privato. Chiedo ad Alitalia uno “scatto” di buon senso nel presidiare con grande attenzione verso i clienti questa situazione paraddossale con ritorni di immagine pubblica imbarazzanti, ma recuperabili solo da manager attenti e preparati che spero abitino qualche gradino gerarchico utile al tema.

  8. Sto chiamando da una settimana, tutti i santi giorni a tutte le ore, e il numero dedicato 06/65859433 è sempre occupato….non c’è neanche il nastro registrato che chiede di attendere in linea. Il numero a pagamento 89/2010 mi tiene in attesa per 45 minuti, poi viene meno la gentilissima voce che mi chiede di aspettare, e rimane il collegamento (che continuo a pagare) senza che nessuno mi risponda. Sono arrabbiata, stanca e sfiduciata di un disservizio che si protrae da mesi. Ci sarebbe da intraprendere un’azione collettiva, e comunque di sicuro hanno perso l’ennesimo cliente…

  9. Che disastro…..ore di attesa, sul numero a pagamento; di quello dedicato 06/65859433 neanche a parlarne…..sono stato per vent’anni cliente fidelizzato, anche con carta di credito Alitalia, ma a questo punto non mi vedono più. Che presa in giro, tutti questi filtri per scoraggiare i clienti….e poi, neanche fossimo negli anni ’50, non si potrebbe prenotare on line?

  10. E’ allucinante sono 3 giorno che tento di parlare con il club mille miglia per utilizzare le miglia in scadenza 80.000 e nessuno risponde . Attese di 30/40 minuti ad un numero a pagamento sono dei delinquenti. Uniamoci contro questi cialtroni. Rivolgiamoci al COdacons questa è una truffa, stanno incassando migliaia di euro di chiamate.

  11. A me come ad altri a quanto pare, è arrivata mail in cui dicono di avermi ricontattato , in realtà non c’è nessuna chiamata in arrivo. Impossibile contattare Alitalia con i n indicati.
    180.000 miglia perse, servizio pessimo.
    E’ una truffa.

  12. da parecchi giorni sto cercando di mettermi in contatto con il numero verde 06 6585 9433 di SOS MILLLE MIGLIA ma senza successo per prenotare il mio volo premio. Perchè con ALITALIA è sempre difficile raggiungere l’obiettivo? Penso che le miglia a questo punto siano perse. SERVIZIO PESSIMO! Meno male che ci sono le Miles & More.

  13. Ho accumulato 151279 miglia e spero proprio di non perderle.
    Da giorni anche io chiamo il numero 0665859433 senza successo. Ho pure risposto alla mail inviatami per fornirmi il numero prima indicato ma un risponditore automatico mi dice “user uknown”. Non riesco piu’ a trovare il sito sosmiglia.Alitalia.com. Qualcuno di voi sa se esiste un sito o un indirizzo e-mail attraverso i quali lasciare traccia di quanto sta avvenendo?

    Grazie

  14. e’ incredibile! non riuscire a parlare con nessumo per oltre un mese; avevo 400.000 miglia da consumare e non potevo spenderle perché dala 20-06 hanno fatto sparire anche l’estratto conto.
    ho cercato inutilmente un contatto. E’ VERGOGNOSO.
    dicono di averlo fatto loro ma non ho mai ricevuto alcuna chiamata.
    dovremmo fare una causa comune e non farla passare perché questa e’ una truffa!!!!!!!!!!!

  15. MI associo purtroppo mi rattrista dover constatare che e’ tutto vero e ‘ scandaloso ke burtto servizio offerto da alitalia……dovrebeero chiamare loro e chiedere uno ad uno in maniera personale le tratte richieste.
    MALE MALE

    180000 MIGLIA BUTTATE

  16. Buona sera a tutti.
    Anche io sono in possesso di un pacchetto di miglia in scadenza oggi. Mi ero iscritta al sito sos miglia e sono stata contattata da un operatore Alitalia in un momento inopportuno.
    Da una settimana tento di entrare in contatto con il n° dedicato 06 6585 94 33, invano, perchè costantemente occupato.
    Penso che dovremmo fare tutti insieme una class action, rivolgendoci a Codacons.

Scrivi un commento