Voli Ryanair: carte prepagate Mastercard per non pagare commissioni e tasse amministrative

Voli Ryanair: carte prepagate Mastercard per non pagare commissioni e tasse amministrative

2

Update: dal 1° dicembre 2011 le commissioni si pagano con tutte le carte tranne Ryanair Cash Passport

Per ogni prenotazione effettuata sul sito, Ryanair applica una tassa amministrativa di 6€ per passeggero a tutti i pagamenti effettuati con carta di credito (Visa, Visa Electron, Mastercard), eccetto per i pagamenti effettuati con carta Mastercard prepagata (Mastercard Prepaid).

 Ryanair: logo compagnia aerea Rayner, Rainaer  Logo Mastercard, carte prepagate ricaricabili Mastercard Ryanair

Per evitare di pagare ogni volta tale commissione, basta quindi essere in possesso di una carta ricaricabile del circuito Mastercard, proposta da diversi istituti e che generalmente hanno bassi costi di attivazione e di ricarica. Eccone alcune che permettono di evitare la tassa sulla transazione:

PayPal Mastercard prepagata: il costo di attivazione della carta è di 5€, e ogni ricarica costa 0,90€ (oppure gratuita oltre i 400 € o trasferendo i fondi da un conto PayPal);

Postepay NewGift: la quota di rilascio è di 7€, e ogni ricarica costa da 1 a 3 euro a seconda della modalità scelta;

La banca online Fineco offre diverse carte prepagate Mastercard (con stili e colori diversi) con quota annuale di 5,95€, ricariche gratis ed immediate effettuate direttamente dal conto: basta trasferire esattamente l’importo richiesto per la prenotazione ed in pochi secondi è già possibile utilizzarlo;

UnicreditCard Click: ha un costo di 12,50€ per 3 anni, e le ricariche sono gratuite utilizzando le modalità offerte da Unicredit.

Per non ricorrere in ulteriori spese, ricordiamo inoltre di prestare attenzione alle regole sul bagaglio a mano.

2 COMMENTI

  1. […] Scritto da Volowcost.it in Consigli Lanciata a Settembre nel Regno Unito, ora è disponibile anche in Italia la carta Ryanair Cash Passport, che dal 1° Dicembre 2011 sarà l’unica carta con la quale evitare i 6€ di costi amministrativi sull’acquisto dei biglietti (che in Italia, come nel Regno Unito e successivamente negli altri paesi, si pagheranno con tutte le carte, comprese le altre carte MasterCard prepagate). […]

  2. Adesso le commissioni si pagano pure con mastecard…
    Dal primo dicembre 2011, tutti i voli Ryanair low cost comporteranno una spesa aggiuntiva per tratta di 7,26 euro (per i voli nazionali) o di 6 euro (per i voli internazionali), sia per l’andata che per l’eventuale ritorno, a prescindere dalla modalità di pagamento utilizzata. A meno che, dopo essere riusciti nell’impresa di decifrare la sequela di CAPTCHA senza sbagliare, e dopo aver scelto il volo, tra le differenti modalità di pagamento previste sul sito Ryanair non si scelga proprio la nuova carta Ryanair Cash Passport.
    continua negli articoli
    notiziefresche.info/ryanair-voli-low-cost-una-beffa-captcha-da-decifrare-e-commissioni-da-pagare_post-139905/
    notiziefresche.info/ryanair-voli-low-cost-senza-commissioni-solo-con-ryanair-cash-passport_post-139975/
    notiziefresche.info/ryanair-controlli-di-sicurezza-per-l%e2%80%99acquisto-online-dei-voli-con-i-captcha_post-139999/

Scrivi un commento