Condizioni Volotea per il bagaglio a mano: misure, dimensioni e peso

Condizioni Volotea per il bagaglio a mano: misure, dimensioni e peso

0

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo del bagaglio a mano, le cui regole cambiano in genere per ciascuna compagnia e al quale occorre fare attenzione per non ritrovarsi in aeroporto a dover pagare un supplemento per poter portare tutto a bordo (primo motivo di lamentela dei passeggeri). Logo Volotea

Dopo easyJet e Ryanair, le due più famose compagnie low cost, andiamo a vedere quali sono le condizioni previste dalla neonata Volotea.

Chi vola con Volotea ha la possibilità di portare in cabina un solo bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg, e le cui dimensioni non superino i 55x40x20 cm. Se il bagaglio supera queste misure, verrà ritirato e imbarcato nella stiva dell’aereo con un costo aggiuntivo di 60€.

Update: nuove regole e secondo bagaglio

Come previsto dalle norme di sicurezza, è inoltre consentito portare a bordo liquidi in contenitori individuali della capacità massima di 100 millilitri o equivalente, introdotti in una busta di plastica trasparente della capacità non superiore a 1 litro.

Nelle tariffe di Volotea non è compreso il trasporto del bagaglio da stiva; il suo costo va dai 15-25€ se registrato in fase di prenotazione ai 40 euro se registrato in aeroporto, per un peso massimo di 20 kg. Ogni chilo aggiuntivo costa 12€.

Per quanto riguarda invece il trasporto di animali, Volotea consente il trasporto di un animale domestico (solo gatti e cani, racchiusi in un apposito contenitore) pagando 39€ al momento della prenotazione o 60 in aeroporto.

Tutte le condizioni si trovano sul sito della compagnia.

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento